La Madonna dell’Ogninella

Confraternita di San Sebastiano - Arcidiocesi di Catania

Catania

 

Sito Web

Facebook

La Madonna dell’Ogninella - (Sicilia)

  • Confraternita di San Sebastiano

    La costruzione della Chiesa fu iniziata nel 1711 per onorare la Madonna dell’Ogninella, ad opera di alcuni membri della nobiltà catanese, i quali fondarono una Congregazione che aveva come finalità la devozione a Dio Nostro Signore e alla Vergine Maria Santissima, l’esercizio della carità, la visita agli ammalati e l’assistenza ai fratelli nell’ora della morte. L’incarico di progettare la costruzione fu affidato all’abate Giambattista Vaccarini. Nell’anno 1740 la Chiesa fu aperta al culto dei fedeli. Nel 1985 la Confraternita di San Sebastiano inizia una complessa opera di restauro, restituendola al culto nel 1999. L’altare maggiore della Chiesa è costituito da un complesso murario dove è raffigurata “La Madonna dell’Ogninella”. Il dipinto può essere datato nella seconda metà del 1500. Il complesso murario si integra con nuovi e stupendi marmi policromi, identici per struttura e stile a quelli originali della antica mensa baroccheggiante