Madonna della Vittoria

Arciconfraternita M. SS. del Rosario - Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace

Catanzaro

 

Sito web Link

Facebook Link

Madonna della Vittoria - (Calabria)

  • Arciconfraternita del SS. Rosario

    Anno di fondazione: 1401

    Città: Catanzaro

    Arcidiocesi: Catanzaro-Squillace

    Manufatto artistico (tela, affresco, statua, ecc.): Quadro, olio su tela

    Titolo: Madonna della Vittoria

    Dimensioni: cm 168 x122

    Anno di esecuzione: XVII sec.

    Autore (con anno nascita e morte): Ignoto, opera non firmata

    Descrizione sintetica dell’opera e del profilo autore: Dipinto ad olio raffigurante la Madonna della Vittoria in trono con ai lati oranti il Papa Pio V ed in ginocchio don Giovanni d’Austria comandante della flotta della Lega Santa vittoriosa a Lepanto contro gli Ottomani la domenica del 7 ottobre 1571. Stesi a terra sotto i piedi della Madonna sono raffigurati l’ammiraglio della flotta islamica Alì Pascià e “il Rinnegato”, nome con cui è chiamato così il calabrese Uccialì. L’iconografia della Madonna come Madonna della Vittoria è inusuale ma alquanto chiara e definita. E’ infatti raffigurata vestita da soldato romano con spada sguainata e scudo raffigurante il Bambino Gesù. Sulla corona e sul grembo sono raffigurate rose bianche e rosse simboli delle grazie elargite dalla Madonna tramite la preghiera del SS. Rosario che ricorda tenendo in vista nell’avanbraccio la corona per la recita. Sulla sfondo a sx a contestualizzare maggiormente l’opera, da un’apertura si scorge l’esterno raffigurante sul mare le posizioni delle flotte schierate nello scontro navale della battaglia di Lepanto. La cornice è del XIX secolo decorate con motivo a foglie.

    Compilato a cura del Procuratore Prof. Sandro Scumaci